novembre 22, 2021

ALPINE F1 TEAM RITROVA LE GIOIE DEL PODIO NEL QATAR, CON UN SENSAZIONALE LAVORO DI SQUADRA

Alpine F1 Team si è guadagnato un eccezionale podio al primo Gran Premio Ooredoo del Qatar, grazie alla straordinaria performance di Fernando Alonso. Il due volte Campione del Mondo si è piazzato al terzo posto, conquistando il suo primo podio dal Gran Premio di Ungheria del 2014 e chiudendo in bellezza l’ottimo weekend della scuderia. Esteban Ocon ha portato ulteriore gioia e punti ad Alpine, battendosi per concludere la gara in quinta posizione.

Fernando è partito dalla terza posizione, dopo le penalità inflitte a Max Verstappen e Valtteri Bottas. La stupenda partenza e il sorpasso di Pierre Gasly hanno portato lo spagnolo in seconda posizione, dove è rimasto fino alla rimonta di Max Verstappen.

Fernando ha lasciato il terzo posto a Sergio Perez, prima che il secondo pit-stop del messicano non lo riportasse in gara per il podio. La safety car virtuale a fine gara gli ha dato il margine necessario per conquistare il suo primo podio con Alpine F1 Team, il secondo della stagione per la scuderia anglo-francese e il 98° della sua carriera.

Esteban ha guadagnato quattro posizioni concludendo quinto, dopo essersi valorosamente battuto in gara. Proprio come Fernando, anche il francese ha fatto una bella partenza salendo in sesta posizione. Se ha ceduto il passo alla rimonta di Sergio Perez, ha riconquistato la Top 5 dopo il pit-stop di Perez e i problemi riscontrati da altri piloti, prima di fare un gioco di squadra trattenendo gli avversari per proteggere Fernando.

Questo impressionante duplice piazzamento in zona punti offre ad Alpine F1 Team venticinque punti di vantaggio per la quinta posizione in classifica del Campionato Costruttori, prima delle ultime due gare del calendario.

Esteban Ocon / Partenza: 9° – Arrivo: 5°

«Oggi, abbiamo fatto proprio una bella gara e sono molto contento del mio quinto posto, essendo partito in nona posizione. Sono riuscito a superare Carlos [Sainz] e Yuki [Tsunoda], dopo una bella partenza. Ho cercato di ripagare Fernando per Budapest. Ho chiesto al team se avessero bisogno di me per difenderlo contro Perez. Aveva le gomme nuove e non è stato facile, ma ho fatto del mio meglio. Questo risultato è un po’ come una vittoria per noi. È stato uno sforzo fantastico, il merito va ad ogni singolo membro della scuderia e questi venticinque punti di vantaggio su Alpha Tauri ci mettono in un’ottima posizione prima delle ultime due gare dell’anno!»

Fernando Alonso / Partenza: 3° – Arrivo: 3°

«È stato fantastico e talmente bello tornare sul podio. Tutto il team se lo meritava. Ho dovuto aspettare sette anni dal mio ultimo podio, spero che non dovremo più attendere tutto questo tempo! Ci siamo presi qualche rischio con la strategia a un solo pit-stop, ma è andata bene. Avevamo un ritmo solido e avevamo fatto tutto il necessario per resistere, nonostante la rimonta di Perez. Esteban ha fatto un ottimo lavoro per aiutarci a conseguire questo risultato e i nostri pit-stop sono stati ottimi, per cui complimenti a tutta la squadra. Adoro questa pista e l’auto è stata incredibile per tutto il weekend, per cui già non vedo l’ora di tornarci. Ci sono state anche parecchie azioni e sorpassi, cosa di cui non eravamo sicuri prima di venire. In fin dei conti, è stato un weekend perfetto, abbiamo conquistato tanti punti per il Campionato Costruttori e, ora, possiamo contare su un bel vantaggio su Alpha Tauri prima delle ultime due gare.»

Laurent Rossi, CEO di Alpine

«Che fantastico risultato di squadra! Innanzitutto, tanti complimenti a Fernando per il suo podio. È il primo dal ritorno nella scuderia e devo dire che se lo merita tutto, vista la sua stagione. Sapevamo che oggi si sarebbe presentata una grande opportunità con le penalità inflitte alle monoposto intorno a noi sulla griglia di partenza, che ci hanno messo in un’ottima posizione. A questo punto, spettava a chi aveva il volante entrare in gioco, al team applicare la giusta strategia prendendo le decisioni giuste al momento giusto e alla squadra dei box fare un pit-stop perfetto. Tutte le tessere del puzzle si sono incastrate perfettamente ed il risultato finale è ben meritato, con il secondo piazzamento sul podio della stagione. Non bisogna dimenticare la prestazione altrettanto brillante di Esteban, che ha concluso la gara in quinta posizione. Ha fatto anche una bellissima partenza con cui si è messo in un’ottima posizione per conquistare punti. Ha tratto vantaggio dalla strategia a due pit-stop di altri concorrenti, ma ha mantenuto il sangue freddo, nonostante la rimonta tardiva di alcuni, conquistando dieci preziosissimi punti. Con i punti di oggi, portiamo il nostro vantaggio su Alpha Tauri per il quinto posto a venticinque punti a sole due gare dalla fine. Anche se è un bel vantaggio, non dobbiamo riposarci sugli allori. Abbiamo ancora due gare da correre e, come abbiamo visto, in Formula 1 può capitare di tutto. Cercheremo di far leva sulla regolarità che abbiamo dimostrato di avere in questa stagione – avendo ottenuto punti in diciotto delle venti gare – per suggellare la nostra quinta posizione per la fine dell’anno.»

Adoption of Wiztopic’s Blockchain Certification Platform

Al fine di salvaguardare la sua comunicazione, il Renault Group certifica i suoi contenuti con Wiztrust dal 20 febbraio 2020. Puoi verificare l'autenticità delle nostre informazioni sul sito web www.wiztrust.com.

Contatto Stampa

FRitrova qui le foto e gli album video corrispondenti alle nostre ultime attualità

Documento

Media

News alert
ISCRIVITI ALLE NEWS ALERT PER RIMANERE AGGIORNATO
pagebuilder.components.cta.text